.
Annunci online

  sudopensource il Sud e le sue risorse aperte...
 
Diario
 


SudOpenSpurce

Campagna promossa
dal Dipartimento Nazionale Mezzogiorno
dei Ds
in collaborazione
con l’Unità




Cos'è?
SudOpenSource
è insieme
un messaggio e un impegno.
Un messaggio di attenzione, di priorità. Un impegno, concreto, di rimettere al centro dell’agenda politica ed
economica italiana il Mezzogiorno con le sue risorse aperte

Come Aderire?
Aderisci alla nostra campagna scrivendoci a sudopensource@dsonline.it 
Se hai un blog o un sito copia il banner e mettilo sulle tue pagine web. Contribuirai alla diffusione della campagna. Grazie!


Gli Audiovideo

SudOpenSource-La conferenza stampa 

Piero Fassino SudOpenSource

Enzo Amendola su Dsonline.tv

Dal sud con giovani passioni


          
 
 
    

Aderisci alla campagna Sud Open Source 
registrandoti alla nostra
newsletter:




 
 
 


30 novembre 2006

Finanziaria 2007..abbiamo pensato al Mezzogiorno

"Per la prima volta, dopo cinque anni, nonostante la fase di ristrettezze economiche il governo ha mantenuto la priorità del Mezzogiorno e questo è un successo. Dai giornali non emerge tutto questo ma quando i sindacati e la Confindustria sono d'accordo con le misure nei riguardi del Sud del nostro Paese, nel silenzio passa un messaggio chiaro, cioè che è stato organizzato un intervento comprensivo di tutti i punti sui quali c'è una soddisfazione di tutte le parti". Secondo Amendola "quando c'è una Finanziaria così grande è inevitabile che ci siano delle categorie scontente, che vogliono degli aumenti salariali. Per quanto riguarda il Mezzogiorno invece non c'è stato nessun grido di allarme e di rivolta". Sugli obiettivi per il prossimo anno che il partito si è prefissato nei riguardi del Sud, Amendola è molto chiaro: "Noi vogliamo unire il governo centrale e i governi regionali su una programmazione dei fondi, soprattutto di quelli europei, che vadano ad attaccare i grandi obiettivi: innanzitutto infrastrutture e trasporti. Poi occorre dare attuazione ai fondi del pacchetto Bersani che sono contenuti nella Finanziaria. E poi serve l'unione fra imprese e ricerca con obiettivi comuni e automatismi che superino la 488 e i vecchi meccanismi esistenti. Inoltre, occorre sostenere la scuola pubblica, istituire un programma che sia una risposta ai fenomeni di illegalità e della cultura dell'illegalità che è molto presente nel territorio". Un'altra priorità per la quale i Ds devono battersi "è l'intervento sui centri urbani, perché questi possono essere una chiave di sviluppo. Il governo ha messo in campo sia gli strumenti che un'idea di sviluppo, non ci saranno le stesse risorse per tutti, ma saranno concentrate su determinati obiettivi. Da gennaio noi, insieme ai centri regionali, decideremo come selezionare gli interventi sul territorio e come fare spesa comune"

Sulla possibile istituzione di organismi per il controllo locale dei fondi europei destinati al Mezzogiorno, Amendola è
lapidario: "Per quanto riguarda la Calabria occorrerebbe una commissione d'inchiesta, uno dei progetti del governo comunque è quello di concentrare i fondi su grandi obiettivi per evitare la dispersione. In Basilicata invece c'è un buon utilizzo di questi fondi stanziati dall'Unione Europea". Sul tema dell'area del Meditterraneo, Amendola dichiara che deve essere un punto di riferimento per le regioni del Sud-Italia: "Regioni come la Campania devono avere come sogno quello di diventare il punto di riferimento dell'Italia per quanto riguarda il Mediterraneo. Bisogna diventare l'attracco su questa grande sfida, perché la libertà negli scambi, non significa solo scambi di merci e servizi, ma significa che l'area e l'Italia potrebbero diventare il Mezzogiorno d'Europa. Su questo dobbiamo lavorare perché c'è uno studio della Camera di commercio che dice che Milano, a livello di scambi commerciali, è la città più mediterranea d'Italia". Il problema criminalità è un problema annoso del Mezzogiorno in quanto drena risorse economiche e forza lavoro e impedisce lo sviluppo sociale. "Quello che dobbiamo fare è un'aggressione all'elemento economico della mafia. Il governo, su Napoli, riorganizzando gli uomini delle forze dell'ordine, sta facendo proprio questo. Bisogna attaccare i posti dove si spaccia, andare nei santuari della Camorra, non fare solo controllo. Bisogna togliergli il portafoglio e toccargli l'interesse economico".




permalink | inviato da il 30/11/2006 alle 0:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


29 novembre 2006

Presentazione iniziativa

Su http://www.dsonline.tv/dettagliop.aspx?id=3867 è disponibile il video della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa. Ringraziamo tutti quelli che hanno inviato la loro adesione e tutti quelli che ci hanno dato consigli e suggerimenti. Questo blog è uno spazio aperto, per cui vi invitiamo a scrivere idee, pensieri, riflessioni (anche "fuori dalle righe") sul Mezzogiorno...




permalink | inviato da il 29/11/2006 alle 13:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


27 novembre 2006

La Conferenza Stampa

28 Novembre 2006- Sud open source
Conferenza stampa

Partecipano

Annamaria Pancallo
Leonardo Impegno
Antonio Padellaro
Enzo Amendola
Piero Fassino


- Ore 12.30 Hotel Minerva Piazza della Minerva, 69 - ROMA




permalink | inviato da il 27/11/2006 alle 14:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


24 novembre 2006

Sud open source

Un spazio non solo fisico ma anche culturale, sociale, politico. Con la sua storia e le sue tradizioni e soprattutto con una grande voglia di futuro. Quella voglia che accomuna centinaia di migliaia di ragazze e ragazzi. Sono i talenti, le risorse aperte, libere, le “open source” del titolo di questo blog. SudOpenSource è insieme un messaggio e un impegno. Un messaggio di attenzione, di priorità. Un impegno, concreto, di rimettere - dopo cinque anni di sostanziale abbandono - al centro dell’agenda politica ed economica italiana il Mezzogiorno. Legalità, infrastrutture, sicurezza, ricerca e saperi, competitività. Quattro assi strategici su cui concentrare l’agenda del Governo dell’ Unione. E il senso di una scommessa ancora più grande, quella di costruire una società aperta. Aperta alle idee, alle speranze, alle ambizioni, alla voglia di futuro che sono la domanda più forte che viene dai  giovani del sud. Una domanda a cui possiamo, dobbiamo rispondere.


Enzo Amendola
Responsabile Nazionale Mezzogiorno




permalink | inviato da il 24/11/2006 alle 17:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa


24 novembre 2006



Torna alla home page di questo Blog 
Scrivi la tua adesione nei commenti di questo post o scrivici a sudopensource@yahoo.it
Se hai un blog o un sito copia il banner e mettilo sulle tue pagine web. Contribuirai alla diffusione della campagna. Grazie!




permalink | inviato da il 24/11/2006 alle 17:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa


24 novembre 2006

Il cd musicale Sud open source


Sud Open Source è una campagna che vive anche grazie ad un accordo realizzato con l'Unità e che prevede l'uscita di due cd musicali. Il primo uscirà il due dicembre e il secondo il nove dicembre. La copertina e gli interni che vedete nell'immagine sono relativi al secondo cd. Abbiamo scelto di far parlare anche la musica, quella di gruppi emergenti che reinterpretano in chiave moderna i sound e le ballate tradizionali. Un modo diverso per sostenere i 5 punti della campagna promossa dai Democratici di Sinistra - Dipartimento Mezzogiorno- e che ha come obiettivo quello di liberare le energie e i talenti del Mezzogiorno.

Legalità e sicurezza
La lotta a tutte le mafie, rappresentata idealmente dalla molletta che appare sul logo della campagna, è una lotta di civiltà, di democrazia. La legalità è la condizione di partenza per poter dare ai giovani e più in generale alla società meridionale la speranza di un futuro diverso e migliore.
Infrastrutture
Sviluppare l'economia, il tessuto produttivo del mezzogiorno richiede infrastrutture nuove e avanzate. Dalle reti tecnologiche a quelle viarie, la scommessa che bisogna cogliere è quello un ammodernamento strutturale che possa sostenere le esigenze di sfide economiche sempre più globali.

Ricerca e saperi
Investire sui talenti del sud signifca  investire sui saperi, sulla ricerca e l'innovazione. In una società sempre più flessibile la formazione è l'unica garanzia che le persone possono avere per stare sul mercato del lavoro

Competitività
In un mercato sempre più globale la sfida delle imprese, grandi e piccole, può essere sostenuta solo sostenendo l'ammodernamento delle aziende, dei processi produttivi e organizzativi. Il futuro è nella capacità di sostenere l'innovazione.




permalink | inviato da il 24/11/2006 alle 17:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

sfoglia            dicembre
 

 rubriche

Diario
La proposta
come aderire
pensieri e parole

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Dsonline
Ds Dipartimento Mezzogiorno
Ulivo
Sinistra Giovanile
L'Unità
Dal sud al Mondo
Ds Campania
Ds Basilicata
Ds Puglia
Ds Sicilia
Ds Calabria
Ds Molise
Ds Abruzzo
Ds Sardegna
Basilicata: Tu come la vuoi?
Un nuovo Mezzogiorno Possibile
La Camorra fa schifo

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom